"L'unica costante e' il cambiamento" - Eraclito

content piccolo

Omosessualità (omoaffettività) e transgenderismo possono esporre le persone a situazioni di difficoltà con la propria famiglia e nel cotesto di vita, aumentando la probabilità di sperimentare alti livelli di stress, stati depressivi, ansia e altre forme di sofferenza psicologica (minority stress). Tutte le questioni, dubbi, difficoltà che possono essere causate da situazioni legate al proprio orientamento sessuale o alla propria Identità di Genere/Transgenderismo, verranno trattate dalla professionista in un’ottica di apertura e rispetto verso i vissuti e le scelte di ognuno/a. 
SI RIFIUTA L’APPROCCIO “CURATIVO” ( in accordo con l’APA e la posizione espressa dall’OPL in data 12 maggio 2010 http://www.opl.it/media/posizioni%20OPL/Delibera123_TerapieRiparative.pdf) che prevede di “aiutare” la persona a tornare sui suoi passi (ovvero conformarsi a un orientamento sessuale eterosessuale e un’identità di genere conforme al sesso biologico).

 

Display # 
Title Author Hits
Genitori: come comportarsi con bambini di genere-non-conforme Written by Chiara Amministratrice 1787
LA DISFORIA DI GENERE NEI BAMBINI e NEGLI ADOLESCENTI Written by Chiara Amministratrice 3166
Più transgender nei media = maggiore integrazione? Written by Chiara Caravà 1493
Identita' di genere e orientamento sessuale: In cosa puo' aiutarmi lo psicologo? Written by Chiara Caravà 1174

Blue Flower

2017  Chiara Caravà P.IVA 03131100129   /vellori.it
logotype